Dicono di noi… rassegna stampa MISTRAL

Nel primo trimestre del 2021, PREDICT ha lanciato sul mercato MISTRAL, dispositivo medico basato sul tema dell’analisi del respiro (Breath Analysis), in grado di raccogliere in maniera controllata e automatizzata la porzione alveolare dell’espirato per il monitoraggio delle alterazioni metaboliche fisio-patologiche (metabolomica).

Secondo la direttiva CE 93/42 è già in uso presso diverse strutture ma la sperimentazione delle potenzialità di monitoraggio diagnostico dell’analisi del respiro non si è certamente conclusa!

È, ad esempio, in pieno svolgimento, sul territorio pugliese, presso il Policlinico e l’Istituto Tumori di Bari ma anche in Veneto presso l’ospedale CDC Pederzoli di Peschiera del Garda.

L’esperienza di Predict e dell’innovazione associata a Mistral e alla breath analysis è stata in questi anni già raccontata da alcuni quotidiani nazionali come ad esempio La Repubblica che in occasione della giornata dell’Innovazione ha citato l’esempio di Predict nell’articolo pubblicato il 21 aprile 2021.

Stando ai dati resi noti dal Centro Studi di Confindustria Dispositivi Medici, l’Italia è nella top ten dei Paesi europei tenuto conto nel numero dei dispositivi medici brevettati: ha conquistato il quarto posto con l’1,8 per cento del totale. Su scala mondiale, invece, è al 12esimo posto.

Per il presidente di Confindustria Dispositivi Medici, Massimiliano Boggetti, sostenere la ricerca è una strada obbligata. Ed è quello che sta facendo la nostra società proseguendo nel campo della Breath Analysis.

CLICCA QUI per L’ARTICOLO de LA REPUBBLICA (21/04/2021)

 

 

Alla diagnosi precoce e non invasiva attraverso il respiro è stato dato risalto anche sulla testata giornalistica specializzata VSALUTE.

A Predict e in particolare a Mistral è stato dedicato l’articolo pubblicato il 18 dicembre 2020. In questo caso, la testata è entrata nel merito della ricerca scientifica e ha spiegato che nell’espirato dell’uomo sono presenti i composti organici volatili (VOCs), che queste tracce dei processi metabolici vengono espulse attraverso l’espirazione e che si tratta di informazioni preziose in grado di dire molto sulle condizioni di salute. A conferma del ruolo strategico della ricerca nel campo medico.

CLICCA QUI per l’ARTICOLO di VSALUTE (20/12/2020)

 

 

Risalto alla Breath Analysis e al campionatore Mistral è stato dato anche dalla rivista specializzata WIRED, rivista di settore conosciuta come la “Bibbia di Internet” perché dà ampio spazio alla grande rete a ella tecnologia.

Secondo la testata giornalistica, la Breath Analysis diventa scommessa diagnostica nella sanità pugliese. E’ questo il titolo dell’articolo pubblicato alla vigilia dell’attivazione a pieno regime del Centro pugliese di Breath Analysis, tenuto a  battesimo ad aprile 2018.

Nel testo sono state ripercorse tutte le tappe a far data dal 2016, anno dell’istituzione del cluster Inside the breath della Regione Puglia e della prima progettazione  di Mistral. Per il governatore, Michele Emiliano, è una storia pazzesca.

CLICCA QUI per l’ARTICOLO di WIRED

 

La storia della importante ricerca scientifica alla base della realizzazione di Mistral è stata raccontata da diverse testate nazionali, come Il Sole 24 Ore e il Corriere della Sera, e locali come ad esempio Il Tacco d’Italia, BaryToday e il Corriere salentino. Complessivamente sono 39 gli articoli dedicati al progetto Inside The Breath e a Mistral.

Ecco la raccolta completa:

https://www.insidebreath.com/rassegna-stampa/

 

I risultati ottenuti nel campo della Breath Analysis e con il campionatore Mistral dal gruppo di ricerca Made in Puglia, sono stati riportati nel numero zero della rivista di divulgazione scientifica dal titolo “Mistral e la Breath Analysis: dalla ricerca scientifica al nuovo device”.

Sono state raccolte le testimonianze di tutti i referenti tecnici e medici responsabili dei vai team protagonisti nonché di  Francesca Porcelli, dottoressa di ricerca in Chimica e sales & product manager Mistral in Predict.

https://www.mistral-breath.it/la-breath-analysis-ha-la-sua-rivista-divulgativa/

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn